Corti e cinema

‘Omicron’ di Ugo Gregoretti (1963)

“Sulla riva del Po viene rinvenuto stecchito il corpo di un operaio, Trabucco, che tutti ritengono morto. Invece ha preso possesso Omicron, un abitante invisibile del pianeta Ultra, i cui abitanti intendono invadere la Terra.”
Siamo nel 1963, in una Torino in piena fase di crescita e sviluppo e Ugo Gregoretti analizza a modo suo i cambiamenti della società…